Arti, Linguaggi e panorami educativi: il sostegno dell’educazione musicale al raggiungimento delle Competenze Chiave

INDIRE, in collaborazione con BolognaFiere, nell’ambito della manifestazione Eufonica organizza il convegno Arti, Linguaggi e panorami educativi: il sostegno dell’educazione musicale al raggiungimento delle competenze chiavein programma il prossimo 11 maggio dalle 9.30 alle 17 nel Quartiere fieristico di Bologna, Piazza della Costituzione.

L’incontro vuole essere uno spazio di riflessione e di confronto sul ruolo della musica e dell’arte nel sostenere i processi di acquisizione delle competenze chiave all’interno dei contesti educativi formali e non formali. Il raggiungimento delle competenze individuate in ambito europeo non può essere infatti demandato unicamente a singoli ambiti disciplinari ma, al contrario, deve essere oggetto di un lavoro educativo trasversale. In questa prospettiva, le arti possono fornire un contributo importante attraverso molteplici percorsi di ricerca e specifiche proposte educative.

La mattinata, dedicata alla ricerca in questo campo, vedrà i contributi di studiosi nazionali e internazionali, con relazioni su linguaggi delle arti, melodramma, matematica rock, sviluppo dell’autonomia personale attraverso progetti di musica fra pari, scuola e teatro, estetica e politica, popular music e modelli di cittadinanza. E ancora, informatica musicale, neuroscienze della musica e apprendimento del linguaggio, musica e multilinguismo.

Per INDIRE interverranno i ricercatori Alessia Rosa (Arti, Linguaggi e panorami educativi. Un’introduzione di sistema) e Marco Morandi (La tecnologia come strumento educativo in ambito musicale).

In programma anche l’Erasmus Orchestra

Durante i lavori della mattina ci sarà un breve momento dedicato alla presentazione dell’Erasmus Orchestra (EO), l’orchestra nata nel 2017 su iniziativa dell’Agenzia nazionale Erasmus+ INDIRE, composta da studenti di conservatori e istituti musicali che hanno svolto o stanno svolgendo un’esperienza di mobilità internazionale Erasmus.

Un ensemble di studenti dell’orchestra darà poi vita a un intervento musicale organizzato da INDIRE in collaborazione con il Conservatorio “G.B. Martini” di Bologna e con il Maestro Riccardo Santoboni del Conservatorio “L. Refice” di Frosinone.

La call for paper

Il pomeriggio accoglierà la presentazione delle buone pratiche educative da parte di docenti e professionisti, selezionate tramite la nostra call for paper aperta fino al 25 aprile.

Insegnanti, educatori e professionisti possono ancora candidare un proprio progetto in ambito artistico e presentarlo nella sessione pomeridiana del convegno. La call for paper lanciata da INDIRE offre infatti l’opportunità agli autori di esperienze educative attinenti alle tematiche del convegno di presentarle e condividerle con i partecipanti durante l’incontro. Le relazioni presentate saranno inoltre pubblicate negli atti del convegno.

Per maggiori informazioni su come candidare la propria esperienza, rinviamo al seguente link:  https://arti.indire.it/switch/index.php?action=progetto&id=35.

Le proposte saranno analizzate dal comitato scientifico; gli autori saranno invitati a presentare le proprie esperienze a Eufonica o a condividerle nello spazio web di INDIRE https://arti.indire.it/switch/

Come partecipare al convegno & attestato

L’ingresso al convegno è gratuito e non è necessaria la prenotazione. Per l’accesso all’intera area fieristica basta registrarsi su: https://eufonica.it/registrazione-visitatori.

Ai partecipanti verrà consegnato un attestato di partecipazione.

Programma.

Maggio 9 @ 10:00
10:00 — 13:00 (3h)

Convegni, Sala Notturno

A cura di INDIRE in collaborazione con EUFONICA by BolognaFiere Group. Ai partecipanti verrà consegnato un attestato di partecipazione ai lavori.

Visualizza il PDF e scopri come partecipare

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy